Avviso ai creditori

Scritto da Emilio Iannotta on . Postato in iacp

Lavori di manutenzione straordinaria consistente nel rifacimento del manto di copertura al fabbricato IACP sito nel Comune di Frosolone (IS), località San Pietro in Valle alla Via Allende 40-50. Finanziamento: fondi assicurazione Generali INA Assitalia  e fondi di cui alla Delibera Giunta Regionale del Molise n. 215 del 02/04/2013.

Impresa Edilmastro Edilizia di Armenti Arturo, con sede in Isernia alla Contrada Fragnete n. 50.

AVVISO AI CREDITORI

Avviso ai creditori.

Scritto da Emilio Iannotta on . Postato in Gare

Lavori di manutenzione straordinaria ai fabbricati I.A.C.P. siti nel Comune di Isernia, località “San Lazzaro”, Via Pier della Francesca e Via Raffaello Sanzio, LOTTI nn. 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10.

Impresa Tirone S.r.l. con sede in Montesarchio (BN) Via Costantino Grillo, n. 2.

AVVISO AI CREDITORI

Avviso ai creditori

Scritto da Emilio Iannotta on . Postato in Gare

Lavori di costruzione di un fabbricato a n. 3 alloggi di ERP, nel Comune di Sant’Elena Sannita (IS), località “Mazzacconi”. Finanziamento: Delibere G.R. Molise, n. 1204/2007, n. 977/2010 e fondi IACP.

Impresa Edilmastro Edilizia di Armenti Arturo, con sede in Isernia alla Contrada Fragnete n. 50.

AVVISO AI CREDITORI

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI E PROGETTAZIONE ESECUTIVA RELATIVA AL “RECUPERO DI DUE FABBRICATI DI E.R.P., NEL COMUNE DI FILIGNANO (IS) ALLA FRAZIONE CERUASUOLO, IN VIA NAPOLI”.

Scritto da Emilio Iannotta on . Postato in Gare

Intervento per l’esecuzione dei lavori e progettazione esecutiva relativa al “Recupero di due fabbricati di E.R.P., nel Comune di Filignano (IS) alla Frazione Cerasuolo in Via Napoli”.

Codice CIG: 5695135E10 – Codice CUP: C12F13006390002

Vedasi:  Avviso esito provvisorio

TASI (TAriffa sui Servizi Indivisibili)

Scritto da Glauco Renella on . Postato in iacp

L’Istituto ha provveduto ad inviare a tutti gli utenti in locazione i dati catastali degli alloggi assegnati, ivi compresa la Rendita Catastale. I dati inviati sono utili per il pagamento della TASI.

COS’E’ LA TASI:

La TASI è stata istituita con la legge di stabilità del 2014. Si paga per sostenere le spese dei Comuni per i servizi cosiddetti “indivisibili” (manutenzione strade, illuminazione, anagrafe, ecc.)

La TASI va pagata sia dal proprietario che dal detentore dell’immobile, secondo aliquote e quote stabilite da ogni singolo Comune. Va quindi pagata anche dagli inquilini che hanno a disposizione gli alloggi di edilizia residenziale pubblica (case popolari).

Ogni Comune stabilisce le aliquote della TASI, eventuali riduzioni o agevolazioni e le scadenze per i pagamenti.

Per conoscere quindi le aliquote, le quote, le modalità di pagamento e le scadenze della TASI è necessario che gli inquilini in locazione degli alloggi IACP si rivolgano ai rispettivi Comuni ove è situato l’alloggio.

LOTTA ALL’OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI.

Scritto da Glauco Renella on . Postato in iacp

Legge 23 maggio 2014, n. 80 di conversione, con modificazioni, del d.l. 28 marzo 2014, n. 14.

Art. 5 del d.l. 28 marzo 2014, n. 14.

Lotta all’occupazione abusiva di immobili. Salvaguardia degli effetti di disposizioni in materia di contratti di locazione.

1. Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi in relazione all’immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge. A decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, gli atti aventi ad oggetto l’allacciamento dei servizi di energia elettrica, di gas, di servizi idrici e della telefonia fissa, nelle forme della stipulazione, della volturazione, del rinnovo, sono nulli, e pertanto non possono essere stipulati o comunque adottati, qualora non riportino i dati identificativi del richiedente e il titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell’unità immobiliare in favore della quale si richiede l’allacciamento. Al fine di consentire ai soggetti somministranti la verifica dei dati dell’utente e il loro inserimento negli atti indicati nel periodo precedente, i richiedenti sono tenuti a consegnare ai soggetti somministranti idonea documentazione relativa al titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell’unità immobiliare, in originale o copia autentica, o a rilasciare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.

1-bis. I soggetti che occupano abusivamente alloggi di edilizia residenziale pubblica non possono partecipare alle procedure di assegnazione di alloggi della medesima natura per i cinque anni successivi alla data di accertamento dell’occupazione abusiva.

1-ter. Sono fatti salvi, fino alla data del 31 dicembre 2015, gli effetti prodottisi e i rapporti giuridici sorti sulla base dei contratti di locazione registrati ai sensi dell’art. 3, commi 8 e 9, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23.

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI E PROGETTAZIONE ESECUTIVA RELATIVA AL “RECUPERO DI DUE FABBRICATI DI E.R.P., NEL COMUNE DI FILIGNANO (IS) ALLA FRAZIONE CERUASUOLO, IN VIA NAPOLI”.

Scritto da Emilio Iannotta on . Postato in Gare

Intervento per l’esecuzione dei lavori e progettazione esecutiva relativa al “Recupero di due fabbricati di E.R.P., nel Comune di Filignano (IS) alla Frazione Cerasuolo in Via Napoli”.

Codice CIG: 5695135E10 – Codice CUP: C12F13006390002

Vedasi:  Comunicazione data 2^ seduta di Gara